Test di mercato

test-di-mercato-pagina

Se fino a qualche anno fa per valutare la bontà di un prodotto o una nuova impresa servivano 2 o 3 anni, oggi grazie ai nuovi strumenti di comunicazione, internet ed analisi bastano pochi mesi.

Il test di mercato è diventato fondamentale.

Cosa intendiamo con test di mercato

Il test di mercato (o market test), sempre più apprezzato dalle grandi Aziende, serve a misurare in tempi brevi le potenzialità di un prodotto o servizio nel proprio mercato di riferimento.

Proviamo con un’esempio a spiegarlo:

Supponiamo che inventi o individui un prodotto (o servizio) nuovo o esistente ma con potenzialità importanti, le scelte fino a qualche tempo fa erano due, buttarsi o non buttarsi. Il test di mercato è una terza via, va oltre l’analisi di mercato perchè non si ferma alla teoria, un pò come quando in gelateria ti danno un cucchiaino di gelato per farti assaggiare un gusto, se ti piace lo fai aggiungere alla vaschetta.

Come funziona

Ha tutte le caratteristiche della creazione di una nuova impresa ma in realtà la precede perchè cambia lo scopo principale.

Come per un qualunque nuovo business servirà un’analisi di mercato approfondita, la stesura di un business model e di un business plan.

Dove sta la differenza allora? Sta nel fatto che tutto quello che andrai a fare avrà il solo scopo di valutare l’impatto della tua idea di business con il mercato reale ed acquisire tutti gli elementi mancanti o sconosciuti, scoprire punti di forza e criticità del progetto e cosa più importante di tutte misurare l’effettiva fattibilità.

Perchè conviene sempre

Creare un business che funziona è sempre complicato ed i tempi di messa a regime sono comunque oscuri.

Proviamo ad ipotizzare, hai un progetto per il quale dovrai spendere una somma pari a 100 in tre anni, decidi di fare un test di mercato ed investire 20 in 6 mesi. Sotto vediamo tre scenari:


L’idea non funziona; Il test ha messo in luce una serie di elementi impensabili prima, che la rende di fatto irrealizzabile o non è possibile creare un business profiquo in relazione agli sforzi. In questo caso ti sei risparmiato una somma di 80 e due anni e mezzo di vita che puoi dedicare ad altro.


L’idea può funzionare; I risultati sono incoraggianti ma non troppo, ti rendi conto che la tua impresa per svilupparsi richiederà sforzi maggiori da quelli che hai preventivato. A questo punto potrai decidere di portare avanti il progetto ma con nuova consapevolezza ed una conoscenza del mercato molto approfondita.


L’idea funziona; Il risultato del test di mercato ti ha dato ragione, ora puoi partire finalmente e parti corazzato. Grazie alle operazioni compiute fino ad oggi sai perfettamente come muoverti e sei in grado di accorciare e calcolare con precisione i tempi di messa a regime. Anche in questo caso riscontrerai un guadagno in termini economici, questo perchè potrai detrarre dalla somma di 80 quelle spese che alla luce del test sarebbero inutili. Ma soprattutto e lo ripetiamo, sai come muoverti

A chi serve realizzare un test di mercato

In linea di principio un test di mercato farebbe bene a qualunque nuovo progetto di business, ma ci solo alcuni casi in cui è molto indicato. Proviamo sotto ad elencarne alcuni:

test-mercato-pagina-test

Prodotto o servizio inesistente

Nel caso di un prodotto che non esiste un test di mercato, laddove possibile, è quasi un’obbligo a prescindere dal risultato. Quando si ha a che fare con qualcosa che non esiste bisogna trovargli collocazione nel mercato e capire bene come presentarlo in modo semplice e comprensibile.

prodotto-innovativo

Prodotto o servizio innovativo ma presente

Il prodotto è presente sul mercato, ma il progetto prevede di immetterne un’altro con delle migliorie.

Va verificato che le migliorie effettuate siano effettivamente gradite e qual’è il prezzo aggiuntivo che il consumatore è disposto a spendere.

ricerca-investitori

Servono finanziatori

Presentare ad uno o più finanziatori un progetto dopo aver già eseguito un test di mercato, piuttosto che un progetto sulla carta, ha un’impatto ben diverso. Sarà decisamente più facile ottenere le risorse necessarie se ci sono dati reali a supporto dell’idea di impresa.

investimento

Sei il finanziatore

Se invece sei tu il possibile finanziatore di un progetto di business con un buon potenziale ma molte lacune, potresti intanto finanziare il test di mercato, se poi funziona si va avanti.

mappamondo

Prodotti esteri

Sono molti i prodotti che non varcano i confini nazionali pur rivelandosi molto performanti. Grazie ad internet se ne scovano in ogni angolo del pianeta. Sempre grazie ad internet ed un test di mercato è possibile valutare se si possono vendere in altre nazioni.

Test di mercato e strumenti web

Visto che parliamo di velocità, gli strumenti di internet ed il web marketing sono essi stessi sinonimo di velocità, anche se non bastano da soli per un buon test di mercato.

Noi di We comm realizziamo test di mercato da anni ed abbiamo imparato che per una nuova impresa non c’è niente di meglio, e se il business non è perseguibile… Fail fast and restart

We comm – Progettazione e gestione test di mercato. Contattaci per un preventivo.